Noi di Edizioni Black Coffee riconosciamo il grande valore della rivista letteraria come strumento di scoperta del reale. Abbiamo riconosciuto, in questo caso, il valore della rivista curata da John Freeman, e nello specifico del primo numero, «Scrittori dal futuro», che pur discostandosi dal nostro campo di ricerca – contiene i contributi di autori di tutto il mondo – si avvicina molto alla nostra idea di ciò che la letteratura può e deve fare: abbattere le barriere, avvicinare le persone. Edizioni Black Coffee scommette su Freeman’s, e nel marzo di ogni anno pubblicherà un nuovo numero della rivista per offrire al lettore un punto di vista privilegiato e ampliare il suo sguardo sul panorama letterario contemporaneo, americano e internazionale.

https://www.freemansbiannual.com