Cos’è Black Coffee?

Black Coffee è un progetto editoriale dedicato alla letteratura nordamericana contemporanea.
Il suo obiettivo è dare risalto ad autori esordienti recuperando al contempo opere inedite o ingiustamente dimenticate, con particolare attenzione alle realtà indipendenti più coraggiose, alle voci femminili e alla forma del racconto.
Prima di diventare una casa editrice, Black Coffee è stata ospitata come collana nel catalogo di Edizioni Clichy che ora vanta il capolavoro postmoderno L’amante di Wittgenstein di David Markson. Oggi propone opere di fiction e literary non fiction lasciandole dialogare fluidamente, senza ricorrere a una suddivisione in generi. Il programma editoriale, integrato da una selezione di articoli tratti da note riviste letterarie americane e proposti in esclusiva su questo sito, è inteso come un percorso da cui far scaturire una visione corale su tematiche di varia natura.
Il desiderio è che questo approccio restituisca un ritratto sincero del panorama letterario nordamericano meno conosciuto.